Biografia

 

FORMAZIONE

• Inizia lo studio della chitarra classica all’eta’ di undici anni sotto la guida del Maestro Guido Percacci.

• Dal 1981 al 1990 si perfeziona con il Maestro Pierluigi Corona.

• Nel 1990 inizia lo studio del jazz seguendo i corsi tenuti da Sandro Gibellini alla scuola “Il suono   improvviso” di Venezia.

• Nel 1991 frequenta i corsi estivi del “Berklee College of Music” tenuti da Jim Kelly.

• Nel 1991 seminario tenuto da Joe Pass a Perugia.

• Nel 1992 seminario a Genova (We Love Jazz) con Alessio Menconi.

• Nel 1993 seminario a Genova (We Love Jazz) con Bruce Forman.

• Nel 1994 seminario a Genova (We Love Jazz) con Mark Elf.

• Nel 1996 seminario a Genova (We Love Jazz) con Kenny Burrell.

• Nel 1997 seminario a Genova (We Love Jazz) con Mike Stern.

• Nel 2005 seminario a Udine Jazz con Rory Stuart.

• Nel 2008 corso di alto perfezionamento tenuto da Stefano Battaglia a Siena Jazz.

• Nel 2009 corso di alto perfezionamento tenuto da Stefano Battaglia a Siena Jazz.

• Nel 2010 corso di alto perfezionamento tenuto da Stefano Battaglia a Siena Jazz.

• Nel 2011 corso di alto perfezionamento tenuto da Stefano Battaglia a Siena Jazz.

 

ATTIVITA’ ARTISTICA

Dopo aver svolto un’intensa attivita’ come chitarrista classico specializzandosi in particolar modo nel repertorio di Bach, Villa Lobos e Barrios Mangore', dal 1990 si dedica al jazz, alla musica contemporanea, alla sperimentazione e piu' approfonditamente all’improvvisazione creativa fusa con i concetti armonici e melodici della musica classica contemporanea.

Dal 1990 al 2000 studia a fondo il linguaggio del jazz tradizionale con particolare attenzione verso lo swing, il bebop ed il modern bop suonando con numerosi musicisti e fondando l' “Andrea Massaria Quintet” con Flavio Boltro, Francesco Bearzatti, Stefano Senni e Paolo Mappa, e l' “Andrea Massaria Trio” con Dado Moroni e Stefano Senni con i quali si esibisce in numerosi festival e con i quali incide due CD per l'etichetta “Artesuono” di Stefano Amerio.

Durante questi anni suona stabilmente con musicisti quali, oltre ai gia' sopra citati, Jack McDuff, Bobby Durham, Lee Brown, Shawn Monteiro, Bruno Marini, Rosario Bonaccorso, Glauco Venier, Mark Abrams, Mauro Negri, RobertBonisolo, Emanuele Cisi, Massimo Farao', Gianni Basso, Aldo Zunino e molti altri.

Nello stesso periodo suona stabilmente per una decina di anni nella Big Band di Trieste diretta dal Maestro Bruno Ritani e nella Big Band formata a Trieste da Gianni Basso.

E' leader assieme a Zlatko Kaucic di un quartetto di musica manouche che effettua vari tour in Italia, Slovenia, Croazia e Austria.

Nel 2003 fonda il "New Time Trio" con U.T. Gandhi e Danilo Gallo con il quale si esibisce in numerosi festival italiani ottenendo un grande successo di critica e, con il trio, registra due CD, sempre per l'etichetta “Artesuono”.

Inizia ad interessarsi ad un linguaggio piu' moderno e personale, suona con Giovanni Maier, Robert Bonisolo, Zlatko Kaucic, Bruno Marini, Paolo Birro, Mauro Negri, in numerosi festival in Italia, Austria, Slovenia, Francia, Svizzera.

Nel 2008 e' leader con Alessandro Fedrigo e Carlo Canevali del "Chladni Experiment Trio".

Il CD 5053 del suddetto trio si classifica tra i migliori 10 CD del 2010 nel sondaggio effettuato dalla rivista Musica Jazz.

Dal 2008 inizia a collaborare stabilmente con il pianista Arrigo Cappelletti.

L'intensa ricerca timbrica ed espressiva lo porta a creare un suono ed un linguaggio estremamente personali che gli permettono di ritagliarsi un ruolo importante nel panorama jazzistico nazionale ed internazionale.

Nel 2009 partecipa al prestigioso festival di S. Anna Arresi (CA) alla conduction numero 188 di Butch Morris.

Nel 2010 con Arrigo Cappeletti e Mat Maneri fonda il " Metamorphosis Trio".

Con questo trio si esibisce nei piu' prestigiosi festival nazionali tra i quali S. Anna Arresi, Udine Jazz, Iseo Jazz ed incide due CD, con l'etichetta inglese Leo Record e con l'etichetta italiana No Flight Records.

Suona a S. Anna Arresi (CA) nel sestetto di Ernest Dawkins con Ernie Adams, Dee Alexander, Greg Ward.

Nel 2011 fonda il suo nuovo trio con Michele Rabbia e Giovanni Maier e prosegue la sua ricerca musicale iniziando a collaborare con Giancarlo Schiaffini.

Nel 2012 entra nel gruppo della cantante austriaca Katja Cruz con Oliver Lake, Howard Curtis, Patrik Lechner e Patrik Dunst con il quale si esibisce spesso in Austria.

Nel 2013 fonda con Patrik Lechner il "Lampenfabrik Project", duo di chitarra ed effetti e live electronics.

Nel 2013 e' leader del trio a suo nome con Zlatko Kaucic ed Oliver Lake e del duo con Oliver Lake.

Nel 2013 e' co-leader nel duo con Giancarlo Schiaffini.

Nel 2014 suona e collabora con Oliver Lake, Bruce Ditmas, Bill Elgart, Meinrad Kneer, Giancarlo Schiaffini, Arrigo Cappelletti.

Ha suonato e suona spesso in Europa ( Austria, Germania, Francia, Slovenia, Croazia, Svizzera, Olanda ) in importanti festival.

Ha realizzato diverse trasmissioni radiofoniche per la RAI (nazionale e regionale ) per Radio Capodistria, Radio Nazionale Canadese, Radio France, numerose radio private italiane.

Ha musicato vari film muti collaborando con l’associazione “Musica Libera” di Trieste e con altre importanti associazioni a Trento, Cervignano del Friuli, Bologna e Venezia.

Lavora musicando testi teatrali in special modo con Furio Sandrini (Corvo Rosso) e Paolo Magris, interagisce spesso con pittori e scultori in performances di musica improvvisata.

Svolge un'intensa attivita' didattica sia in istituzioni (Conservatorio di Venezia dove e' docente di chitarra jazz) sia in scuole private, sia con seminari.

Svolge un’intensa attivita’ concertistica in Italia ed all'estero sia come leader sia come ospite in vari gruppi.

 

PREMI E CONCORSI

1992 Terzo al concorso radiofonico RAI “I cercatori di perle”.

1992 Primo alla rassegna “Musicanta” di Trieste categoria emergenti.

1992 Borsa di studio come miglior chitarrista al seminario di Genova con Alessio

   Menconi.

1993 Borsa di studio come miglior chitarrista al seminario di Genova con Bruce

   Forman.

1996 Borsa di studio come miglior chitarrista al seminario di Genova con Kenny

   Burrell.

1997 Borsa di studio come miglior chitarrista al seminario di Genova con Mike

   Stern.

1997 Primo al concorso europeo per chitarristi “Eddie Lang” a Monteroduni (IS).

1998 Primo con il suo gruppo alle selezioni di Udine Jazz per partecipare al festival

   di Vienne in Francia.

1998 Secondo al concorso nazionale per giovani talenti a Sant’Anna Arresi .

2006 e 2007 Presiede la giuria del concorso di musica contemporanea

  “Contemporaneamente” a Sciolze (TO).

  2010 Votato con il CD “5053” tra i migliori 10 CD dell'anno sulla rivista Musica Jazz.

  2011 Votato tra i migliori chitarristi jazz dell'anno dal referendum sulla rivista Musica Jazz.

  2012 Disco del mese (Aprile, CD Metamorphosis) sulla rivista Musica Jazz.

Andrea Massaria per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizza cookie di sessione e di terze parti. La prosecuzione della navigazione mediante consenso (pressione su OK) o scroll di pagina comporta l'accettazione all'uso dei cookie. Procedendo con la navigazione autorizzi la scrittura di tali cookie sul tuo dispositivo. Se ritieni di non prestare il consenso, ti preghiamo di chiudere questo tab del browser. Per maggior informazioni è a tua disposizione l’informativa completa Cookie