biography

 

 

Andrea Massaria

 

Andrea Massaria, Italian guitar player and composer based in Trieste, Italia, born in Trieste on 10/4/1965, he began studying classical guitar at the age of eleven under the guidance of Masters Guido Percacci and Pierluigi Corona.

 

After having performed an intense activity as a classical guitarist, since 1990 he has dedicated himself to jazz, to contemporary music, to experimentation and especially to creative improvisation.

He works in the field of improvised music, drawing from a wide range of influences.
He spans from free jazz to textural soundwork to noise to contemporary classical music, he works on exploring the natural rawness of his instrument and dives in to experimenting on what the guitar is capable of in sound and expression, with and without preparation.


Among the many Italian and American teachers he studied with, there are very different stylists like Joe Pass, Kenny Burrell, Mike Stern, Bruce Forman, Stefano Battaglia, Sandro
Gibellini, Pietro Condorelli, Rory Stuart, Mark Elf.


In 1997 he won one of the most important European competitions for jazz guitarists, that of Monteroduni (IS) titled Eddie Lang.

Participate and win numerous Italian competitions.


He has been voted several times among the best Italian guitarists in the Top Jazz Classification on the Italian Jazz Music magazines.

 

Since 1998, he has been touring widely with his own groups and as a side person in Europe (Austria, Germany, France, Slovenia, Croatia, Switzerland, Holland) at important festivals.


He has led several groups over the years and has recorded over 20 records as a leader or co-leader for different labels, notably Artesuono, Leo Records, Setola di maiale, Amirani.

He has made several radio broadcasts for RAI (national and regional), for Radio Capodistria, Canadian National Radio, Radio France, numerous private italian radio stations.

He has an intensive didactic activity holding seminars throughout Italy.
He has an intense concert activity in Italy and abroad both as a leader and as a guest in various groups.


He has collaborated and still collaborates with numerous musicians including Butch Morris, Evan Parker, Paul Lytton, Oliver Lake, Greg Ward, Sylvie Courvoiseur, Tom Rainey, Rob Mazurek, Giancarlo Schiaffini, Matt Maneri, Bruce Ditmas, Clementine Gasser, Howard Curtis, Katja Cruz, Giovanni Maier, Danilo Gallo, Michele Rabbia, Pasquale Mirra, Walter Prati, Cristiano Calcagnile, Stefano Battaglia, Ernie Adams, Dee Alexander, Giovanni Mancuso, Ettore Fioravanti, Paolo Birro, Rosario Bonaccorso, Zeno DeRossi,, Achille Succi, Olivier Manoury, Silvia Bolognesi, Ernest Dawkins,, Dado Moroni, Bruno Marini, Flavio Boltro, Francesco Bearzatti, Alessandro Fedrigo, Stefano Senni, Mauro Negri, Gianni Basso, Robert Bonisolo, Kyle Gregory, Lee Brown, Jack McDuff, Bobby Durham, Glauco Venier, Slatko Kaucic, Dario Deidda, Aldo Zunino, Mark Abrams, Emanuele Cisi, Arrigo Cappelletti, Daniele D'Agaro, and many others.

 

He teaches jazz guitar at the Conservatory B. Marcello of Venice.

 

Andrea Massaria

 

Nato a Trieste il 10/4/1965, inizia lo studio della chitarra classica all’eta’ di undici anni sotto la guida dei Maestri Guido Percacci e Pierluigi Corona.

 

 

Dopo aver svolto un’intensa attivita’ come chitarrista classico, dal 1990 si dedica al jazz,alla musica contemporanea, alla sperimentazione

ed in special modo all’improvvisazione creativa.

Attualmente lavora nel campo della musica improvvisata attingendo da una vasta gamma di influenze. Spazia dal free jazz al soundwork strutturale, al noise, alla musica classica contemporanea. E' molto attento all'esplorazione sonora e timbrica del proprio strumento ed a tutte le possibilita' ancora non esplorate che la chitarra offre con e senza l'uso dell'effettistica, preparata e non.

 

Tra i molti docenti italiani ed americani con cui ha studiato si trovano stilisti assai diversi quali Kenny Burrell, MIke Stern,

Bruce Forman, Joe Pass, Pietro Condorelli, Sandro Gibellini, Rory Stuart, Mark Elf, Stefano Battaglia.

 

 

Nel 1997 ha vinto uno dei più importanti concorsi europei per chitarristi jazz, quello di Monteroduni (IS) intitolato a Eddie Lang.

 

Partecipa e vince numerosi concorsi italiani.

 

E' stato votato molte volte tra i migliori chitarristi italiani nel Top Jazz della rivista italiana Musica Jazz.

 

Ha suonato e suona spesso in Europa ( Austria, Germania, Francia, Slovenia, Croazia, Svizzera, Olanda ) in importanti festival.

 

 

Ha all'attivo oltre una ventina di CD dei quali la maggior parte da leader o da co-leader per varie etichette quali Artesuono, Leo Records, Setola di maiale, Amirani.

 

Ha realizzato diverse trasmissioni radiofoniche per la RAI (nazionale e regionale ), per Radio Capodistria, Radio Nazionale Canadese,

Radio France, numerose radio private italiane.

 

Svolge un'intensa attivita' didattica tenendo seminari in tutta Italia.

Svolge un’intensa attivita’ concertistica in Italia ed all'estero sia come leader sia come ospite in vari gruppi.

 

 

 

Sonorizza spesso film muti e collabora con diversi pittori, scultori e videomaker.

 

Ha collaborato, e tutt’ora collabora, con numerosi musicisti tra i quali: Butch Morris, Evan Parker, Paul Lytton, Oliver Lake, Greg Ward, Sylvie Courvoiseur, Tom Rainey, Rob Mazurek, Giancarlo Schiaffini, Matt Maneri, Bruce Ditmas, Clementine Gasser, Howard Curtis, Katja Cruz, Giovanni Maier, Danilo Gallo, Michele Rabbia, Pasquale Mirra, Walter Prati, Cristiano Calcagnile, Stefano Battaglia, Ernie Adams, Dee Alexander, Giovanni Mancuso, Ettore Fioravanti, Paolo Birro, Rosario Bonaccorso, Zeno DeRossi,, Achille Succi, Olivier Manoury, Silvia Bolognesi, Ernest Dawkins,, Dado Moroni, Bruno Marini, Flavio Boltro, Francesco Bearzatti, Alessandro Fedrigo, Stefano Senni, Mauro Negri, Gianni Basso, Robert Bonisolo, Kyle Gregory, Lee Brown, Jack McDuff, Bobby Durham, Glauco Venier, Slatko Kaucic, Dario Deidda, Aldo Zunino, Mark Abrams, Emanuele Cisi, Arrigo Cappelletti, Daniele D'Agaro, e molti altri.

 

Insegna chitarra jazz al Conservatorio B. Marcello di Venezia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

• Inizia lo studio della chitarra classica all’eta’ di undici anni sotto la guida del Maestro Guido Percacci.

• Dal 1981 al 1990 si perfeziona con il Maestro Pierluigi Corona.

• Nel 1990 inizia lo studio del jazz seguendo i corsi tenuti da Sandro Gibellini alla scuola “Il suono   improvviso” di Venezia.

• Nel 1991 frequenta i corsi estivi del “Berklee College of Music” tenuti da Jim Kelly.

• Nel 1991 seminario tenuto da Joe Pass a Perugia.

• Nel 1992 seminario a Genova (We Love Jazz) con Alessio Menconi.

• Nel 1993 seminario a Genova (We Love Jazz) con Bruce Forman.

• Nel 1994 seminario a Genova (We Love Jazz) con Mark Elf.

• Nel 1996 seminario a Genova (We Love Jazz) con Kenny Burrell.

• Nel 1997 seminario a Genova (We Love Jazz) con Mike Stern.

• Nel 2005 seminario a Udine Jazz con Rory Stuart.

• Nel 2008 corso di alto perfezionamento tenuto da Stefano Battaglia a Siena Jazz.

• Nel 2009 corso di alto perfezionamento tenuto da Stefano Battaglia a Siena Jazz.

• Nel 2010 corso di alto perfezionamento tenuto da Stefano Battaglia a Siena Jazz.

• Nel 2011 corso di alto perfezionamento tenuto da Stefano Battaglia a Siena Jazz.

 

Dopo aver svolto un’intensa attivita’ come chitarrista classico specializzandosi in particolar modo nel repertorio di Bach, Villa Lobos e Barrios Mangore', dal 1990 si dedica al jazz, alla musica contemporanea, alla sperimentazione e piu' approfonditamente all’improvvisazione creativa fusa con i concetti armonici e melodici della musica classica contemporanea.

Dal 1990 al 2000 studia a fondo il linguaggio del jazz tradizionale con particolare attenzione verso lo swing, il bebop ed il modern bop suonando con numerosi musicisti e fondando l' “Andrea Massaria Quintet” con Flavio Boltro, Francesco Bearzatti, Stefano Senni e Paolo Mappa, e l' “Andrea Massaria Trio” con Dado Moroni e Stefano Senni con i quali si esibisce in numerosi festival e con i quali incide due CD per l'etichetta “Artesuono” di Stefano Amerio.

Durante questi anni suona stabilmente con musicisti quali, oltre ai gia' sopra citati, Jack McDuff, Bobby Durham, Lee Brown, Shawn Monteiro, Bruno Marini, Rosario Bonaccorso, Glauco Venier, Mark Abrams, Mauro Negri, RobertBonisolo, Emanuele Cisi, Massimo Farao', Gianni Basso, Aldo Zunino e molti altri.

Nello stesso periodo suona stabilmente per una decina di anni nella Big Band di Trieste diretta dal Maestro Bruno Ritani e nella Big Band formata a Trieste da Gianni Basso.

E' leader assieme a Zlatko Kaucic di un quartetto di musica manouche che effettua vari tour in Italia, Slovenia, Croazia e Austria.

Nel 2003 fonda il "New Time Trio" con U.T. Gandhi e Danilo Gallo con il quale si esibisce in numerosi festival italiani ottenendo un grande successo di critica e, con il trio, registra due CD, sempre per l'etichetta “Artesuono”.

Inizia ad interessarsi ad un linguaggio piu' moderno e personale, suona con Giovanni Maier, Robert Bonisolo, Zlatko Kaucic, Bruno Marini, Paolo Birro, Mauro Negri, in numerosi festival in Italia, Austria, Slovenia, Francia, Svizzera.

Nel 2008 e' leader con Alessandro Fedrigo e Carlo Canevali del "Chladni Experiment Trio".

Il CD 5053 del suddetto trio si classifica tra i migliori 10 CD del 2010 nel sondaggio effettuato dalla rivista Musica Jazz.

Dal 2008 inizia a collaborare stabilmente con il pianista Arrigo Cappelletti.

L'intensa ricerca timbrica ed espressiva lo porta a creare un suono ed un linguaggio estremamente personali che gli permettono di ritagliarsi un ruolo importante nel panorama jazzistico nazionale ed internazionale.

Nel 2009 partecipa al prestigioso festival di S. Anna Arresi (CA) alla conduction numero 188 di Butch Morris.

Nel 2010 con Arrigo Cappeletti e Mat Maneri fonda il " Metamorphosis Trio".

Con questo trio si esibisce nei piu' prestigiosi festival nazionali tra i quali S. Anna Arresi, Udine Jazz, Iseo Jazz ed incide due CD, con l'etichetta inglese Leo Record e con l'etichetta italiana No Flight Records.

Suona a S. Anna Arresi (CA) nel sestetto di Ernest Dawkins con Ernie Adams, Dee Alexander, Greg Ward.

Nel 2011 fonda il suo nuovo trio con Michele Rabbia e Giovanni Maier e prosegue la sua ricerca musicale iniziando a collaborare con Giancarlo Schiaffini.

Nel 2012 entra nel gruppo della cantante austriaca Katja Cruz con Oliver Lake, Howard Curtis, Patrik Lechner e Patrik Dunst con il quale si esibisce spesso in Austria.

Nel 2013 fonda con Patrik Lechner il "Lampenfabrik Project", duo di chitarra ed effetti e live electronics.

Nel 2013 e' leader del trio a suo nome con Zlatko Kaucic ed Oliver Lake e del duo con Oliver Lake.

Nel 2013 e' co-leader nel duo con Giancarlo Schiaffini.

Nel 2014 suona e collabora con Oliver Lake, Bruce Ditmas, Bill Elgart, Meinrad Kneer, Giancarlo Schiaffini, Arrigo Cappelletti.

Ha suonato e suona spesso in Europa ( Austria, Germania, Francia, Slovenia, Croazia, Svizzera, Olanda ) in importanti festival.

Ha realizzato diverse trasmissioni radiofoniche per la RAI (nazionale e regionale ) per Radio Capodistria, Radio Nazionale Canadese, Radio France, numerose radio private italiane.

Ha musicato vari film muti collaborando con l’associazione “Musica Libera” di Trieste e con altre importanti associazioni a Trento, Cervignano del Friuli, Bologna e Venezia.

Lavora musicando testi teatrali in special modo con Furio Sandrini (Corvo Rosso) e Paolo Magris, interagisce spesso con pittori e scultori in performances di musica improvvisata.

Svolge un'intensa attivita' didattica sia in istituzioni (Conservatorio di Venezia dove e' docente di chitarra jazz) sia in scuole private, sia con seminari.

Svolge un’intensa attivita’ concertistica in Italia ed all'estero sia come leader sia come ospite in vari gruppi.

 

 

ATTIVITA' DIDATTICA

 

Attualmente e' docente di chitarra jazz al Conservatorio B. Marcello di Venezia.

• Dal 1995 al 2003 insegna al Centro d'Arte Musicale di Trieste.

• 2001 Corso semestrale sulla storia del jazz e del rock al Centro d'Arte Musicale di Trieste.

• 2007 Seminario di improvvisazione jazz al Ricreatorio "Toti" di Trieste.

• 2007 Master di improvvisazione jazz a Sciolze (TO).

• 2007 Master di improvvisazione per musicisti classici a Sciolze (TO).

• 2008 Master di improvvisazione jazz al Centro d'Arte Musicale di Trieste.

• 2009 Docente di chitarra jazz ai seminari estivi di S. Anna Arresi (CA).

• 2010 Seminario su tecniche improvvisative e compositive su film muti al Conservatorio B. Marcello di Venezia con A. Cappelletti e M. Rabbia.

• 2010 Docente di chitarra jazz alla scuola CAM di Monfalcone (GO).

• 2010 Laboratorio intensivo su tecniche improvvisative e compositive su film muti presso l'associazione JamboGabri di Trieste.

• 2010 Docente di chitarra jazz ai corsi liberi del Conservatorio B. Marcello di Venezia.

• 2010 Seminario/Concerto sulla libera improvvisazione presso l'Università Ca' Foscari a Venezia.

• 2011 Seminario sulle tecniche di libera improvvisazione con A. Cappelletti e M. Maneri al Conservatorio B. Marcello di Venezia.

• 2011 Dal 2011 è docente di chitarra jazz presso il Conservatorio B. Marcello di Venezia.

• 2012 Docente di chitarra jazz presso il Conservatorio B. Marcello di Venezia.

• 2012 Seminario di chitarra jazz a Cles (TN) nell'ambito del festival Non Sole Jazz.

• 2013 Docente di chitarra jazz al Conservatorio B. Marcello di Venezia.

• 2013 Seminario su armonia e tecniche compositive a Bologna.

• 2013 Seminario su tecniche di libera improvvisazione presso Ca' Foscari a Venezia.

• 2013 Seminario di chitarra jazz a Cles (TN) nell'ambito del festival Non Sole Jazz.

• 2014 Docente di chitarra jazz al Conservatorio B. Marcello di Venezia.

 

FESTIVAL

 

Trieste 1996 / 1997 / 1998 / 1999 / 2003 / 2008 / 2009 / 2011

Amsterdam 1998

Sori (GE) 1997

Vienne (F) 1998

Monteroduni (IS) 1997

Genova 1996 / 1997  /1999 / 2000 /  2013

Isola (HR) 2002

Udine 1998 / 1999 / 2007 / 2011

Sant’Anna Arresi (CA) 1998 / 1999 / 2009 /  2010

Caorle (VE) 1999, 

Pirano (HR) 1999 / 2000

Gorizia 1999 / 2002

Quarto (GE) 1998 / 1999

Turriaco (GO) 1993

Venezia 1999 / 2011 / 2013

Koper (SLO) 1996 / 1997 / 1999

Cagliari 1999

Villa Celimontana (ROMA) 2000

Mendrisio (CH) 1997 / 1998 / 1999

Graz (A) 1997 / 2013

Milano 1998 / 2010 / 2014

Asolo (TV) 1997 

Reana del Rojale (UD) 1996

Varese 2006

Torino 2006

Padova 2007

Valdarno 2005 / 2007

Pontassieve (FI) 2006

Fiemme Ski Jazz (BL) 2006

Cormons (GO) 2001 / 2007

Tarcento(UD) 1999

Brescia 2010

S. Agapito (IS) 2012

Trento 2011 /2012 /2013/ 2014

Iseo 2011

Vienna 2013

 

 

 

 

Andrea Massaria per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizza cookie di sessione e di terze parti. La prosecuzione della navigazione mediante consenso (pressione su OK) o scroll di pagina comporta l'accettazione all'uso dei cookie. Procedendo con la navigazione autorizzi la scrittura di tali cookie sul tuo dispositivo. Se ritieni di non prestare il consenso, ti preghiamo di chiudere questo tab del browser. Per maggior informazioni è a tua disposizione l’informativa completa Cookie